Fiammata in una centralina elettrica in una scuola di Catanzaro, nessun ferito

Una fiammata improvvisa si è verificata stamani da una centralina elettrica posta all’ingresso del Convitto Galluppi. Nonostante la chiusura per l’ordinanza del presidente ff della Regione Nino Spirlì – che ha disposto la Dad per tutte le scuole di ogni ordine e grado della Calabria – nell’istituto erano presenti collaboratori scolastici e impiegati.

Nessuno è rimasto ferito. La fiammata e la successiva nube di fumo hanno provocato comunque attimi di paura. Tutto il personale è stato fatto uscire dall’edificio mentre sul posto intervenivano i vigili del fuoco.

Questi ultimi hanno estinto i residui della fiammata e messo in sicurezza la cassetta in attesa dell’arrivo del tecnici dell’Enel che hanno provveduto a riparare il guasto della centralina che ha provocato un blackout anche in alcuni palazzi nelle adiacenze del Convitto.