Forza un posto blocco e tenta disfarsi di una pistola, 50enne arrestato

Forza un posto di blocco e, nella fuga, tenta di disfarsi di un involucro contenente una pistola e delle munizioni. Un cinquantenne di San Lorenzo del Vallo è stato arrestato dai carabinieri di Castrovillari con l’accusa di porto abusivo di armi e munizioni, resistenza a pubblico ufficiale e ricettazione.

I militari, durante un servizio perlustrativo poco distante dal centro abitato, hanno intimato l’alt ad un’auto di grossa cilindrata il cui conducente invece di fermarsi avrebbe aumentato bruscamente la velocità dando vita ad un pericoloso inseguimento.

Malgrado gli inviti a fermarsi, l’uomo ha proseguito la corsa effettuando una serie di manovre azzardate e pericolose per la propria incolumità e per quella degli altri utenti della strada.

L’inseguimento, a cui hanno partecipato anche altre auto dei carabinieri arrivate a supporto, è terminato quando i militari sono riusciti ad approfittare quando il conducente della vettura ha perso momentaneamente il controllo del mezzo.

Nel frattempo è stato reciperato l’involucro lanciato dal finestrino dell’auto trovando all’interno una pistola clandestina in buono stato d’uso e varie munizioni dello stesso calibro. L’arma e le munizioni, sottoposte a sequestro, verranno inviate al Ris di Messina per accertamenti tecnici e di natura balistica.