Grazioso Manno sulla Diga Melito: Oliverio dimentica questa opera definita da lui stesso “strategica”

“Ripetutamente e in varie occasioni il Presidente Mario Oliverio rilascia dichiarazioni sulle varie infrastrutture che interessano la nostra Regione e lo fa incalzando e a volte incolpando il Governo, ma da tempo – sottolinea Grazioso Manno Presidente del Consorzio di Bonifica Ionio Catanzarese – ha “dimenticato” la Diga sul Melito. Proprio in questo momento che è decisivo per il “Decreto sblocca cantieri” e per le opere collegate– continua Manno – ritengo che il Governatore abbia il dovere, e sottolineo DOVERE, di fare della Diga una battaglia per la Calabria, la sua economia, lo sviluppo dei territori, in modo che trovino soddisfazione le diverse esigenze: umane, agricole, produttive, turistiche in un contesto di valorizzazione ambientale.

Voglio ricordare al Presidente della Regione Calabria che lui stesso, in un documento, ha riconosciuto strategica la realizzazione di questa importante infrastruttura che si situa nell’area centrale della Calabria. Ci sono tutte le condizioni – rafforza il Presidente del Consorzio – per imprimere al finanziamento dell’opera positivi segnali di svolta e per questo mi auguro che Oliverio mantenga ciò che ha promesso”.

Ma una stoccata Manno la rivolge anche ad alcuni Consiglieri regionali del centrosinistra eletti nella circoscrizione di Catanzaro-Crotone-Vibo. “Quello che mi meraviglia ulteriormente è anche che questi esponenti politici da anni non aprono bocca su quest’opera, che come ben sanno porterebbe ritorni sul sistema economico”

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.