Il 28 dicembre al Museo Civico di Taverna verrà inaugurata la collettiva d’arte “Natività 2.0”

Il 28 dicembre alle 17.30 presso il Museo Civico di Taverna verrà inaugurata la collettiva d’arte contemporanea Natività 2.0. La nascita di Cristo riletta oggi. La mostra, unica nel suo genere per l’impronta impressa  da Bruno Bevacqua e Giuseppe Valentino, ideatori e curatori del progetto, rispettivamente Presidente dell’associazione Culturale COSMOS 3 e Direttore del Museo Civico, avrà come protagonisti artisti affermati ma anche  giovani, già avvezzi però ad esposizioni di livello; una stimolante  commistione di stili e generazioni in un incontro tra le  eccellenze creative provenienti da diverse regioni d’Italia: Joseph Zicchinella, Leonardo Cannistrà, Massimiliano Ferragina, Dorotea Li Causi, Rosa Spina, Carmine Torchia, Claudio Mario Feruglio, Francesco Gabriele, Massimo Sirelli, Francesco Antonio Caporale, Nicola Bevacqua, Calogero Barba, Lillo Giuliana, Giuseppina Riggi, Enzo Angiuoni, Augusto Ambrosone, Giancarlo Caneva.

L’esposizione, nelle intenzioni degli organizzatori, vuole essere una sorta di riflettore puntato su uno dei temi più cari alla fede cattolica, appunto la nascita di Cristo. Un input differente che induca il pubblico a riflettere ed a “guardare”con occhi diversi il mistero della Natività che, ogni anno, con identica emozione, avvince e congiunge masse di fedeli in un abbraccio collettivo.

Contestualmente, l’esposizione, attraverso un tema antico ma capace di rinnovarsi, si prefigge di avvicinare il grande pubblico all’arte contemporanea e ai nuovi linguaggi che essa ha assunto dando voce e spazio ai testimoni della bellezza e della conoscenza: gli artisti. L’inaugurazione della mostra che si protrarrà fino al 28 gennaio 2019 sarà preceduta dal convegno inaugurale a cui parteciperanno rappresentati delle istituzioni e curatori dell’evento.  

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.