Il filosofo Salvatore Mongiardo dedica una Poesia a tutti i Lombardi in lotta contro il coronavirus.


Salvatore Mongiardo è il filosofo calabrese di Soverato (sulla costa jonica della provincia di Catanzaro) che recentemente ha rifondato la Scuola Pitagorica divenendone primo Scolarca. Autore di numerosi libri di socio-filosofia, poeta e conferenziere in Italia e all’estero, Mongiardo è stato manager industriale e, per molti anni, stretto collaboratore dell’Aga Khan in Costa Smeralda.

Poi si è trasferito a Milano dove ha lavorato per decenni nel settore immobiliare. Pure per questa intensa esperienza lombarda, oggi si sente molto vicino ai suoi ex-concittadini in questa strenua lotta contro il “Covid-19”. Perciò, a tutti i Lombardi egli dedica la seguente accorata Poesia.

Alla affettuosa solidarietà di Salvatore Mongiardo si associa l’Università delle Generazioni che sta diffondendo il più possibile questa Poesia come testimonianza di fratellanza umana, sociale, civile ed etica.

Primavera in Lombardia
Dedicata a tutti i Lombardi in lotta contro il coronavirus.

Timidetta oggi avanza primavera
E colora di gigli, rose e viole
Le tue belle pianure, o Lombardia.
Quanto coraggio hai, tu fiume Adda,
Paura tu non hai, fiume Ticino,
Di scorrere silente mentre intorno
La morte avanza con la falce in mano!
Non bagnate di pianto ora le tombe
Tenere come in un materno abbraccio
Accolgono i falciati innanzi tempo.
Amara primavera di quest’anno:
Ahi passione di Cristo e di Milano!
Fatti coraggio, amata terra mia,
Fatti coraggio, grande Lombardia.
Tra nuvole d’incenso e suoni d’organo
Riaprirà Sant’Alessandro a Bergamo! Riaprirà anche il Duomo di Milano!
E noi verremo a festeggiare insieme
Provati, ma decisi a vita nuova,
Come fecero già Renzo e Lucia.

Salvatore Mongiardo