Montepaone – Festa del Teatro, tra applausi e sorprese

Un grande successo di pubblico e di applausi per la Seconda edizione della “Festa del Teatro” a Montepaone Lido. Un evento organizzato e diretto dall’Associazione Teatrale e Culturale “Il Piccolo Teatro d’Arte” di Montepaone Lido, che, a conclusione della diciassettesima edizione della oramai apprezzatissima rassegna teatrale “Vernaculandu”, ha deciso di portare in piazza il teatro. Una scenografia avanguardistica, con gli indumenti di scena appesi ad una corda, a ricordare l’essenza dell’attore, nudo dinnanzi al suo pubblico, pronto a trasmettere con le sue parole e la sua emozione una lacrima o un sorriso. La serata ha visto la partecipazione di moltissimi artisti Calabresi e Campani, che con le loro esibizioni, hanno cercato di riportare nella piazza San Francesco da Paola di Montepaone Lido, la magia del teatro, l’emozione della poesia, le risate del cabaret, la gioiosità della musica e la ricerca della nosra cultura e delle nostre radici. Tanti dunque gli artisti in scena, Pierluigi Tortora, Francesco Passafaro, Gregorio Capano, Peppino Scalzo, Gaetano Troiano e Nando Brusco con un estratto dal suo apprezzatissimo spettacolo “tamburi e voce”. Un evento indimenticabile per l’estate Montepaonese e per la cultura in Calabria che ha visto, sul finire, l’ufficiale premiazione dei vincitori della rassegna teatrale Vernaculandu 2015. Sono stati assegnati i premi di Miglior Attice (Rosaria Leuzzi), Miglior Attore (Pierluigi Tortora), Miglior Caratterista (Francesco Passafaro), Miglior Regia (Raffaele Paonessa). Ed infine è stato conferito l’oramai contesissimo premio Vernaculandu 2015 alla compagnia “All’Antica Italiana” di Baronissi (SA). Il presidente dell’Associazione nonchè direttore artistico della rassegna, Arch.Edoardo Sevello, ha dichiarato il suo immenso orgoglio nel vedere la popolazione interessata alla cultura teatrale, vicina ad un mondo come il teatro amatoriale e vernacolare in continua crisi, ma che, nonostante tutto, continua a vivere a Montepaone Lido. Importante è stata la vicinanza per la buona riuscita dell’evento della neo amministrazione comunale cittadina, capitanata dal suo sindaco Mario Migliarese, che ha dimostrato disponibilità e partecipazione. L’associazione teatrale e culturale “Il Piccolo Teatro d’Arte” attende il suo pubblico e i suoi artisti, prossimamente, per l’inaugurazione della nuova stagione teatrale, ad Ottobre, Vernaculandu 2016.

LOCANDINA FESTA

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.