Coltivava cannabis nel letto di un torrente, arrestato pregiudicato

marijuana9Al termine di un mirato servizio di controllo effettuato in Contrada Vinco, a Reggio Calabria, i Carabinieri della locale Stazione, hanno arrestato Antonino Votano, di 49 anni, reggino, pregiudicato per associazione di stampo mafioso nell’ambito della cosca “Libri”. L’uomo è accusato di coltivazione di sostanza stupefacente.

In particolare, il 49enne è stato sorpreso mentre coltivava 50 piante di “cannabis indica”, di altezza variabile tra i 30 e gli 80 cm, messa a dimora in un appezzamento di terreno ubicato nel letto del torrente interno ad un vallone. Sul posto è stato altresì rinvenuto materiale atto alla coltivazione della piantagione, il tutto posto sotto sequestro unitamente alla sostanza stupefacente.

Votano è stato arrestato è il fermo è stato convalidato dal G.I.P. del Tribunale di Reggio Calabria, con contestuale disposizione della misura cautelare dell’obbligo di presentazione alla P.G..

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.