‘Ndrangheta: boss positivo al covid passeggia in città, denunciato

Era in quarantena domiciliare perchè positivo al Coronavirus, tuttavia questo non gli ha impedito di passeggiare liberamente nella centrale piazza Zumbini di Cosenza.

Il protagonista – come riporta la Gazzetta del Sud – non è un uomo qualunque ma il boss di Rende, Francesco Patitucci, 60 anni, sorpreso dagli agenti di Polizia. Per l’uomo è scattata subito la denuncia.

Patitucci, attualmente sotto processo per il duplice omicidio di Francesco Lenti e Marcello Gigliotti, è stato condannato in via definitiva per estorsione e mafia.