Nuoto – Il Presidente della Provincia festeggia i successi di Matteo Cinquino

_DSC1122<<Avere l’occasione di festeggiare i successi della Calabria Swim Race e, in particolare, il giovane campione Matteo Cinquino è per me motivo di orgoglio. Sono particolarmente emozionato per la presenza di tanti giovani che guardano ad un nobile sport come il nuoto come uno strumento di crescita e di aggregazione.>>
E’ quanto ha affermato il presidente della Provincia di Catanzaro, Enzo Bruno, che questa mattina ha salutato il nuotatore reduce dalla bella avventura con la Nazionale a Singapore, ai campionati mondiali juniores di nuoto.
Presenti gli atleti della squadra e i vertici della società.
<<Il nostro lavoro è incentrato sulla crescita dei nostri giovani – ha dichiarato il presidente della Calabria Swim Race Giuseppe Bova. – Il nuoto è uno sport che trasmette sani principi. Siamo orgogliosi dei risultati ottenuti da Matteo: è un successo per noi, per lo staff e uno stimolo per gli altri ragazzi a dare sempre il meglio.>>
<<I risultati di Cinquino rappresentano un punto di partenza per tutto il nuoto calabrese – ha dichiarato Alfredo Porcaro, presidente del Comitato della regione Calabria della FIN (Federazione Italiana Nuoto). – L’umiltà e la caparbietà sono qualità che contraddistinguono questo ragazzo e devono essere da esempio per tutti i nostri atleti.>>
Presente anche Pasquale Fedele, consigliere del Comitato regionale della FIN.
<<Proprio un anno fa, alla presenza della star del nuoto Massimiliano Rosolino, abbiamo battezzato il sodalizio tra il Gruppo Polisportivo Catanzaro e l’Athlon Isca sullo Ionio che ha dato vita alla Calabria Swim Race: una squadra compatta e coesa che sta portando in alto il nuoto made in Calabria – ha affermato il dirigente della squadra Giovanni Mirarchi.>.>
<<Sono molto fiero di questo gruppo al quale appartengo – ha sottolineato l’allenatore Gianfranco Belfiore. – Ho seguito Matteo nella sua crescita e sono molto orgoglioso di lui. Gli ultimi mesi per lui sono stati una rapida escalation: a dicembre, durante la Coppa Brema, Cinquino ha ottenuto i tempi per accedere di diritto ai campionati nazionali assoluti ed è riuscito a realizzare il miglior tempo nei 200 dorso. A marzo ha vinto la medaglia di bronzo nei 200 stile libero. Ad aprile, nella prima competizione in vasca lunga negli assoluti ha ottenuto la convocazione per gli assoluti estivi e per i giochi olimpici europei di Baku. A giugno ha partecipato al Trofeo Sette Colli, il meeting più importante che si svolge in Italia con la presenza di atleti mondiali. Ai campionati italiani di Roma ha abbassato tutti i suoi record personali, risultando il migliore in Italia nella graduatoria dei 200m stile libero e questo gli è valsa la convocazione ai campionati mondiali di nuoto a Singapore.>>
Timido ma deciso, Matteo ha raccontato la sua esperienza con la Nazionale: <<Ho avuto la possibilità di confrontarmi con atleti eccezionali. Ora guardo avanti, senza montarmi la testa e con la consapevolezza di dovermi impegnare sempre molto>>.
La stagione 2015-2016 è alle porte e la Calabria Swim Race è pronta a tuffarsi in vasca per far crescere il nuoto regionale nel rispetto dei valori sportivi e dello spirito di squadra.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.