Salmone norvegese affumicato richiamato dal mercato per Listeria, l’avviso del Ministero della Salute

Il ritiro del prodotto alimentare è scattato a seguito di un allerta lanciata da RASFF. Alcune analisi di laboratorio hanno riscontrato la presenza di Listeria monocytogenes in un campione di salmone.

Un nuovo avviso di richiamo di prodotti alimentari a causa di un possibile rischio microbiologico è stato diffuso oggi dal ministero della Salute sul proprio sito, nella pagina dedicata ai ritiri di prodotti alimentari da parte degli stessi operatori. Oggetto del richiamano questa volta è un lotto di salmone affumicato confezionato e venduto a marchio HoVa Fine Foods ApS per possibile presenza di Listeria monocytogenes.

Nel dettaglio, l’allerta alimentare riguarda il lotto numero 0777 – 022 del salmone affumicato prodotto e distribuito dalla ditta SIA KH SELECT nel proprio stabilimento in Lettonia alla via Muizas Ieaza 18, Adazi, LV. Il prodotto interessato dal richiamo è venduto in buste da 200 grammi ciascuno, con data di scadenza fissata al 07/03/2019.

Giovanni D’Agata, presidente dello “Sportello dei Diritti”, invita la clientela, a titolo cautelativo, a riportare in negozio il prodotto con le indicazioni descritte nel richiamo. Dal Ministero della Salute fanno sapere che del richiamo sono state avvisate le Asl di competenza, le Regioni in cui è stato venduto il lotto di salmone.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.