Scempio sul lungomare di Soverato

La mia domanda è come si deve sentire un povero cristo di negoziante a passeggiare e vedere questo scempio sul lungomare di Soverato.
Cosa deve pensare lui che la mattina appena apre la porta del negozio inizia a pagare fitto, luce, tasse commercialista ecc ecc e poi vede che a pochi metri da lui c’è chi le tasse non le paga la merce bo ??? Non si sa se rubata o contraffatta e l’affitto e la luce sono a carico del comune …
Tutto questo mentre a pochi metri le forze dell’ordine passeggiavano con disinvoltura.
Viva Soverato ed il suo commercio illegale.
POI TARTASSATE CHI MAGARI NON FA LO SCONTRINO X 0.20 CENTESIMI DI CARAMELLE!

V.P.M.

lungomare3

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.