Sequestrati 40 chili di droga nascosti in una baracca e in un terreno

Quaranta chili di sostanza stupefacente sono stati sequestrati dai carabinieri della stazione di Palmi insieme allo squadrone eliportato Cacciatori Calabria nel corso di un controllo straordinario del territorio mirato a ricercare rifugi utilizzati dalla criminalità per il nascondiglio di latitanti, armi, munizioni e droga che, abitualmente, vengono nascosti all’interno di fondi agricoli e abitazioni abbandonate.

In particolare, secondo quanto si è appreso, in una baracca e in un terreno a Palmi, sono stati trovati vari contenitori sigillati con all’interno 35 chilogrammi di marijuana, divisi in pacchi del peso approssimativo di un chilogrammo ciascuno, e cinque chilogrammi di hashish.

Lo stupefacente, che sul mercato dello spaccio avrebbe fruttato tra i 600 e gli 800 mila euro, è stato sequestrato e custodito in attesa degli ulteriori accertamenti del caso.