Soverato – Intervento del sindaco nel consiglio comunale del 12 ottobre

consiglio-comunale2“Noi vantiamo un credito di quasi un milione e 200 mila euro dai comuni allacciati ai nostri depuratori che non pagano la fornitura elettrica.
Per il commercio si sta rifacendo la mappatura dei suoli occupati dalle attività commerciali, perché ce ne sono diverse morose. Probabilmente il canone è spropositato, è di gran lunga maggiore anche a quello di grandi città, quindi vorremmo abbassarlo.
La seconda misura è quella riguardante il mercatino del venerdì in quanto su circa 200 espositori a pagare sono poco più della metà e ve ne sono diversi sub-affittati, e con le altre forze dell’ordine dobbiamo coordinare l’attività. Abbiamo pensato di spostare l’area mercatale su un unico stradone in cui si potrà chiudere entrata ed uscita e fare i controlli prima.
Col regolamento approvato nel precedente Consiglio comunale si daranno in locazione alcuni locali comunali.
Abbiamo riscosso una polizza fideiussoria di 18 mila e 500 euro per opera pubblica incompiuta, un’altra di 30 mila euro dalla banca ed un’altra ancora da 375 mila euro della polizza fideiussoria Censum.
Stiamo cercando di fare un archivio unico in modo tale che esca la posizione contributiva unica di un cittadino. Entro un anno si dovrebbe completare questo lavoro pesante e tutti i cittadini saranno censiti con i tributi che dovranno pagare o meno.
Tanti cittadini hanno difficoltà a saldare i propri tributi comunali e abbiamo riscontrato ad esempio, diverse perdite d’acqua perchè la rete idrica è obsoleta, e ci sono allacci abusivi che cercheremo di combattere per riscuotere ciò che è dovuto all’ente.”

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.