Torre San Giuliano non esiste

"Non si chiama San Giuliano"

“Non si chiama San Giuliano”

Una volta tanto volevo farmi i fatti miei, però sono in troppi a sollecitarmi un intervento, e del resto qualcuno deve fare la parte antipatica, in un paese.
Non so e non voglio sapere a chi si deve la cartina di Soverato che circola da un po’. Magari, con l’aiuto dei volenterosi “sponsor” si poteva fare meglio, se Soverato Antica, preziosa area archeologica, non riceve alcuna attenzione; e meno che meno si segnala la Pietà del Gagini.

Un forestiero può adoperare la cartina per andare alla Posta, iscriversi a una Scuola, ricoverarsi – speriamo mai – in Ospedale; non per visitare le Tombe Sicule, Poliporto quanto emerge, le opere d’arte della chiesa di Soverato Superiore… Anzi, nemmeno sa dove ascoltare una S. Messa…

Il solo luogo che viene segnalato come storico o roba del genere, non esiste. Non c’è alcuna Torre San Giuliano, e non ci sarebbe nemmeno se fosse scritto Sangiuliano, che, dopo vari passaggi dal 1863, è il cognome degli attuali proprietari, non la denominazione della Torre.
Questa, comunemente conosciuta dai nostri vecchi come “u Turrazzu”, viene indicata dal Valente e dal Faglia come Torre di Poliporto, donde la denominazione ufficiale della Marina fino al 1881, Santa Maria di Poliporto; le fonti, cui si aggiungono i documenti pubblicati dal Caminiti, lasciano dei dubbi, se Poliporto s’intenda la Torre, oppure il Castello di cui abbiamo scritto più volte, ed è ampiamente attestato anche da fotografie degli anni 1940. Si dice che Castello e Torre fossero collegati da un sotterraneo.

Troviamo anche il nome di Torre di Galilea dalla costumanza di fermarvisi quando “si scendevano i santi a Galilea”, come si fa tuttora, però seguendo il percorso Mortara, Santicelli, Torre e chiesa oggi del Rosario. Torre di Carlo V è una locuzione moderna infondata, ispirata da simili modi di chiamare i castelli di Catanzaro e Crotone.
Si riapra il dibattito, di cui abbiamo indicato la traccia e le questioni ancora aperte. Una cosa è certa, che la Torre non si chiamò mai e non si chiama tuttora San Giuliano.

Ulderico Nisticò

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.