Un buon riscontro turistico nel periodo pasquale a Soverato

Caro Signor Ulderico,
premesso che ho molta stima di lei, forse sarebbe il caso di stare attenti quando si fanno delle considerazioni che può trovare d’accordo chi si lamenta per natura e no chi come me spera in una crescita lenta ma continua.

Io le posso garantire che rispetto lo scorso anno le presenze di ragazzi che sono tornati in città, di pugliesi, campani e siciliani e qualche straniero c’è stata, sicuramente bisogna migliorare, sicuramente le strutture non ci sono ma questa è una conseguenza di una politica precedente che ha preferito favorire la costruzione scellerata di abitazioni che adesso sono chiuse, non fornendo un piano regolatore dove priorita’ era investire su strutture ricettive. Lei dov’era in quegli anni? Perché non si è ribellato?

Sicuramente aveva i suoi impegni con la scuola, e non interessava la sorte di Soverato. Io le posso dire che la mia attivita nel suo piccolo in questi giorni ha avuto un aumento rispetto lo scorso anno del 20%.
Il tutto non per il giorno della fiera ma tutto il periodo è stato buono. Non si fidi dei commenti di chi per natura si lamenta ma faccia una statistica interpellando le strutture che possono avere vantaggi da questo periodo.

Se poi vogliamo tutto e subito penso questo sia impossibile. Vorrei che lei non mettesse sempre in evidenza le cose negative ma si ricordasse di dare notizie anche di cose positive.
Se qualche attività non ha avuto riscontro positivo si faccia un bel esame di coscienza e capisca cosa non ha funzionato nel suo locale. Sperando in un futuro migliore per tutti le auguro una buona serata.

GREGORIO SQUILLACIOTI

Articolo correlato

Mi dite qualcosa del turismo pasquale in Calabria?

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.