Una delegazione “Naturium” al “Sana 2015” di Bologna

Sgrò: “Tornerà in Calabria il dottor Roberto Antonio Bianchi, vecchio amico del nostro progetto culturale”

Sana1Anche “Naturium” ha partecipato al “Sana 2015” di Bologna, il Salone internazionale del biologico e del naturale, giunto alla sua ventisettesima edizione. Una delegazione del progetto culturale, guidata da Giovanni Sgrò, si è letteralmente immersa nella grande area espositiva, chiudendo contatti e accordi particolarmente proficui e costruttivi con le più importanti realtà del settore “green” italiane ed estere. Di sicuro rilievo gli incontri avuti con le aziende emergenti nel panorama della biodinamica, la tecnica di allevamento, coltivazione agricola e lavorazione ortofrutticola, vinicola e casearia che segue gli orientamenti dell’antroposofia steineriana. Un campo in grande crescita, visti i risultati ottenuti in termini di qualità-convenienza dei prodotti e sostenibilità ambientale, che “Naturium” ha sposato, segue e propone già da alcuni anni nelle sue sedi di Rende (Cs), Montepaone (Cz) e Satriano (Cz) e nei centri affiliati come Roccella Jonica (Rc). Più in generale, tutto il comparto bio è in forte crescita nel nostro Paese, e lo testimoniano anche i dati relativi alle presenze e agli espositori del Salone del biologico di Bologna: nel 2015 sono stati 700, in aumento del 25%, con un boom di buyer esteri accreditati. Ben il 45% in più che nella scorsa edizione, a confermare che il biologico è oggi un settore traino in termini di produzione e consumi. Sana2Per “Naturium” l’occasione è servita anche per accompagnare il lancio del nuovo libro del dottor Roberto Antonio Bianchi, un vecchio amico del progetto culturale che ben presto tornerà in Calabria, ospite di Giovanni Sgrò e del suo staff. Bianchi, notissimo medico chirurgo, esperto di fama internazionale in scienza dell’alimentazione, specialista in igiene e medicina preventiva e in medicina del lavoro, da diversi anni dirige con successo la clinica “Casa Salute”, a Cremona, dove studia e applica con enorme successo le terapie naturali mondiali per curare, in modo non invasivo, pazienti affetti da patologie anche gravi. Per il gruppo editoriale Macro ha recentemente pubblicato il libro “Ricette per vivere sani fino a 100 anni”. Un volume che si apre, non a caso, con la celebre massima di Ippocrate: “Fa’ che il cibo sia la tua medicina e la medicina il tuo cibo”. Principi che “Naturium” ama diffondere e promuovere con le proprie attività imprenditoriali e di sensibilizzazione culturale.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.