Maltempo in Calabria – Scuole aperte a Satriano, è polemica

Riceviamo e pubblichiamo nota di un genitore di Satriano.

Mi affaccio alla finestra e vedo le nostre collaboratrici scolastiche intente a mettere in ordine le classi. Classi che sicuramente resteranno vuote. Il perché è semplice. Dopo aver trascorso una notte insonne, tra fragore di tuoni e lampi, un genitore che ha difronte il cielo talmente grigio che sembra sera, leggendo i vari messaggi di allerta meteo che viaggiano sui social ma soprattutto dopo aver visto immagini di fiumi in piena e allagamenti, pensando all’incolumità dei propri figli, se li tiene a casa. Ecco spiegato il perché, forse, i sindaci dei comuni limitrofi al nostro hanno ritenuto giusto chiudere le scuole…

Perché reputano i propri cittadini loro figli… E quindi ne salvaguardano la vita… Probabilmente, visto che i figli di molti rappresentanti del nostro comune frequentano le scuole di Soverato, e Soverato i provvedimenti li ha presi… Non era necessario chiudere a Satriano… Non è un problema, noi mamme ci regoliamo da sole…

Penso solo che mettere a rischio la vita del personale scolastico, costringendolo ad affrontare strade allagate o bombe d’acqua improvvise, sia sinonimo di menefreghismo. Detto questo, i miei figli restano a casa e si prendono un assenza, e mi auguro che il personale scolastico sia autorizzato a tornare a casa prima che succeda qualcosa di grave. La scuola è sicura, ma le strade NO.

Mariarosaria Armida

ALTRI ARTICOLI

Articoli correlati

 

One thought on “Maltempo in Calabria – Scuole aperte a Satriano, è polemica

  1. iozzigiuseppina@gmail.com
    05/10/2018 at 16:28

    Un plauso e lo indirizzo a tutti i falsi buonisti ed ipocriti di Catanzaro
    ” non era necessario chiudere a Satriano… Non è un problema, noi mamme ci regoliamo da sole…”