Maltempo – Ritrovata morta madre con uno dei due figli, ancora disperso l’altro bambino

Sono stati ritrovati i corpi senza vita della donna Stefania Signore e di uno dei suoi due figli, quello di 7 anni, dispersi durante il forte temporale di giovedì sera che ha colpito la zona di Lamezia e dell’hinterland. Proseguono incessanti, anche con l’ausilio di un elicottero del Nucleo Vvf di Salerno, mentre un altro è in arrivo da Catania, le ricerche per trovare l’altro dei suoi figli, il piccolo di 2 anni, che risulta ancora disperso.

Le ricerche sono effettuate da Polizia, Carabinieri, vigili del fuoco e Protezione Civile che hanno attivato tutti i mezzi possibili per il ritrovamento. Partecipano alle ricerche anche uomini del Soccorso Alpino e della Guardia di Finanza, con l’ausilio dei cani molecolari.

Sul posto il governatore Oliverio, il capo della Protezione Civile regionale, Carlo Tansi, e il magistrato della Procura della Repubblica di Lamezia Terme, la dottoressa Giulia Maria Scavello.

Le vittime sono state ritrovate nel letto di un torrente nei comuni di San Pietro a Maida e San Pietro Lametino a circa un chilometro dal luogo in cui è rimasta l’auto e a distanza di circa 50 metri l’uno dall’altro. Potrebbe essere stata l’acqua raccolta in un canale di scolo e fuoriuscita con violenza, a investire la donna ed il bambino morti.

ALTRI ARTICOLI

Articoli correlati