A Soverato il primo corso per operatori di sicurezza

Nella sede AFADI di Soverato, l’Associazione Nazionale Carabinieri di Soverato, nei giorni del 2, 3 e 10 febbraio 2019, ha formato i propri associati, tenendo un corso per “Operatore di sicurezza in manifestazioni pubbliche” in riferimento alla legge n. 48 del 18 aprile 2017 e in seguito alla Direttiva del Ministero dell’Interno N. 11001/1/110/(10) del 18 luglio 2018.

Nei suddetti il presidente dell’ANC – Sezione di Soverato, Tenente Daniele Clausi, accreditato formatore si è avvalso della collaborazione dell’istruttore, vice presidente Maresciallo capo Antonio Parretta, ambedue affiliati all’agenzia Centro Studi Salvamento Emergency e durante le oltre 16 ore di corso, sono stati formati circa 30 volontari, tutti appartenenti all’Associazione Nazionale Carabinieri di Soverato per far fronte alle richieste da parte di Enti pubblici e privati, a concorrere con le altre forze di Polizia, a un servizio integrato finalizzato al mantenimento dell’ordine e della sicurezza nelle pubbliche manifestazioni.

La nuova circolare, che segue quella del 28 luglio 2017, conferma la differenza tra spettacolo e semplice manifestazione individuando anche i percorsi autorizzativi dei pubblici spettacoli per i quali necessita l’autorizzazione di cui all’articolo 68 TULPS con eventuale intervento della commissione di vigilanza ai sensi dell’articolo 80 TULPS; Manifestazioni che non costituiscono un vero e proprio pubblico spettacolo, ma che comunque devono essere autorizzate perché svolte in luogo pubblico, ed in ultimo le manifestazione soggette a comunicazione di cui agli articoli 18 e 25 del TULPS riunioni in luoghi pubblici o aperti al pubblico e cerimonie religiose.

Durante la formazione teorica-pratica, per la gestione della sicurezza, i volontari hanno acquisito le tecniche di:
• instradamento e monitoraggio dell’evento;
• assistenza all’esodo;
• rianimazione cardiopolmonare (BLS);
• rinvenimento e gestione di involucri sospetti;
• lotta all’incendio (gestione delle emergenze).

Tutti gli organizzatori sia pubblici che privati, nell’organizzare una pubblica manifestazione devono avvalersi degli operatori di sicurezza in possesso di specifici requisiti che attestano la formazione alle suddette mansioni.

Con la frequenza e il superamento di tale percorso formativo il corsista dell’Associazione Nazionale Carabinieri di Soverato, che ha conseguito l’idoneità, si conforma a quanto prescritto dalla Direttiva N. 11001/1/110/(10) del 18/07/2018 rispettivamente al paragrafo 8 punto 1 ultimo comma (ovvero altri operatori in possesso di adeguata formazione in materia).

ALTRI ARTICOLI