Attenti alla truffa della telefonata da un numero estero

Arriva una telefonata da un numero estero, in questo caso dall’Inghilterra, un paio di squilli e basta. Poi a distanza di 5 minuti un altro squillo.

A quel punto qualcuno, preso dalla curiosità richiama, la risposta è immediata ma dall’altra parte nessuno parla e quando si riattacca si scopre che la telefonata è costata parecchio. A volte viene prosciugato l’intero credito di una ricaricabile.

La chiamata è stata infatti reindirizzata ad una linea a pagamento la cui tariffa raggiunge anche diversi euro al secondo. Il tutto a carico di chi chiama.

Se vi arrivano telefonate da prefissi che iniziano con +44, +216, +255, +375, +373, sono tra i più comuni casi della cosiddetta “truffa dello squilletto”. Evitate di richiamare e bloccate il numero. (Agente Lisa – Polizia di Stato)