Calabria, ritrovato in mare il cadavere di un giovane di 30 anni

La scomparsa del giovane, 30 anni di Scalea, risale alla serata di ieri. I familiari preoccupati avevano lanciato l’allarme per cercarlo. Questa mattina è stata rinvenuta la sua automobile con gli abiti ripiegati al suo interno.

Per questo motivo Vigili del fuoco e Guardia costiera hanno esteso le ricerche anche in mare. Il trentenne è stato trovato poco dopo senza vita, a largo, a mezzo chilometro tra il lido Gabbiano e lo stabilimento Arcobaleno dagli uomini della Guardia costiera.

L’ipotesi più accreditata è che si sia trattato di suicidio. Il corpo, dopo le procedure di rito, verrà restituito ai familiari.