Catanzaro – Podisti della Zarapoti alla maratona di New York premiati al comune

Francesco Carioti, Francesco Rubino, Carlo Bilotti e Saverio Pavone. Sono quattro dei cinque alfieri catanzaresi dell’Atletica Zarapoti che hanno partecipato all’ultima maratona di New York.
Il quartetto è stato premiato nella sala consiliare del Comune dal vicesindaco Ivan Cardamone e dall’assessore allo sport Giampaolo Mungo.

“È il ringraziamento della città e dell’amministrazione a chi ha tenuto in alto i colori del capoluogo nella più importante maratona del mondo”, hanno affermato Cardamone e Mungo. La delegazione della Zarapoti, che nella Grande Mela è stata rappresentata anche da Giorgio Versea, il corridore che ha ottenuto il miglior tempo della comitiva, era accompagnata dal presidente della storica società podistica, Antonio Cardamone.

“Da 32 anni la Zarapoti è una realtà d’eccellenza dello sport catanzarese”, ha aggiunto il vicesindaco, “e abbiamo ritenuto giusto premiare lo spirito di sacrificio e la tenacia dimostrata da questi atleti che vanno in giro per il mondo facendo da portabandiera della città di Catanzaro”.
Prossima tappa per i runner giallorossi la maratona di Madrid.

“È un onore essere rappresentati a livello internazionale da appassionati come Francesco, Carlo, Saverio, Francesco e Giorgio”, ha detto poi Mungo, “perché non solo aiutano a tenere alto il buon nome e l’immagine del capoluogo a ogni latitudine, ma anche perché sono l’esempio concreto dei valori più sani e più puri dello sport. È ancora più bella – ha concluso l’assessore – la dedica che i nostri maratoneti hanno voluto fare a un amico sportivo come Gianni Bruni, che sta vivendo un momento di difficoltà che speriamo possa superare al più presto”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.