Coronavirus, pronta nuova ordinanza in Calabria: lockdown notturno e didattica a distanza per le scuole

Sarà con tutta probabilità emanata nelle prossime ore una nuova ordinanza regionale restrittiva per via del Coronavirus. Il presidente facente funzioni, Nino Spirlì, in un audio inviato ai consiglieri di maggioranza e minoranza e che in queste ore sta facendo il giro di chat e social, ha annunciato una serie di misure restrittive.

Si attiverebbero la didattica a distanza per le scuole secondarie di primo e secondo grado, ovvero medie e superiori, e manterrebbero quella in presenza per primaria, materna e nido, la limitazione delle visite nelle Rsa e una limitazione alla circolazione dalle 24 alle 5.

Il presidente in queste ore ha avviato una serie di contatti per mettere a punto i dettagli dell’ordinanza frutto dell’aumento dei contagi e di una diffusa preoccupazione per la tenuta del sistema sanitario.