Emergenza incendi nel catanzarese, oltre 30 roghi nelle ultime 24 ore

Giornata di lavoro intenso per i vigili del fuoco del comando di Catanzaro.
Oltre trenta gli incendi di vegetazione che da questa mattina hanno impegnato le squadre in servizio di soccorso ordinario ed in assetto AIB (come da convenzione con la Regione Calabria).

Le zone maggiormente interessate Via Curtatone zona sud della città dove l’incendio si è propagato in prossimità di alcune abitazioni distruggendo una struttura adibita al ricovero di ovini e bovini. Gli animali sono stati prontamente tratti in salvo dal personale vigilfuoco.

Dalle prime ore del pomeriggio un vasto incendio ha interessato i costoni delle montagne adiacenti la SS280 in prossimità della galleria Sansinato creando gravi disagi al transito veicolare sia in entrata verso la città di Catanzaro sia in uscita dalla stessa.

Per lo svolgimento delle operazioni di spegnimento si è reso necessario chiudere il tratto della Statale in ambedue i sensi di marcia. Solo nella tarda serata è stata riattivata la carreggiata direzione Lamezia Terme. Al momento numerose squadre sono ancora impegnate nel circoscrivere ed estinguere i fronti di fuoco. La carreggiata in ingresso alla città ancora chiusa al transito. Sul posto anche polizia stradale, polizia locale ed Anas per quanto di competenza.

Altri incendi divampati in serata stanno interessando c.da Roccani nel comune di Simeri Crichi, Girifalco, Gagliato, Gizzeria, Falerna e Badolato per un totale di nove incendi in atto. Numerose le squadre della sede centrale e distaccamenti provinciali impegnate. Inoltre per sopperire alle numerose segnalazioni ed incrementare il dispositivo di soccorso personale smontante è stato trattenuto in servizio.
Non si registrano danni a persone.