La Calabria location della nuova serie tv della FX “Trust” firmata dal regista premio Oscar, Danny Boyle

Una produzione internazionale che, in questi ultimi due mesi, è impegnata sul set tra Calabria e Lucania. Primo progetto sostenuto nella nuova stagione della rinnovata intesa Lu.Ca. annunciata, alla 74a edizione della Mostra del Cinema di Venezia, durante la conferenza stampa di presentazione dell’accordo tra Calabria Film Commission e Lucania Film Commission.

Sullo sfondo i Parchi Nazionali del Pollino e della Sila. Camigliatello Silano, Civita e Orsomarso, dove la troupe staziona già da alcuni mesi, per registrare un’intera puntata della serie televisiva, oltre a girare varie scene da inserire in altri episodi della fiction.

Queste le tre spettacolari location calabresi individuate dal regista di capolavori come “Trainspotting” e“The Millionaire”, Danny Boyle, per il suo nuovo progetto.

Sabato 11 novembre, si terrà la conferenza stampa, alle ore 11.30, presso la Sala Mercurion del Comune di Orsomarso.

Ospiti della tavola rotonda su “Cinema come veicolo di promozione del territorio”, organizzata dall’Amministrazione Comunale di Orsomarso: Antonio De Caprio, Sindaco di Orsomarso; Giuseppe Citrigno, Presidente della Fondazione Calabria Film Commission; il produttore Enzo Sisti, della società Lotus Production.

Siamo felici che Orsomarso sia stata scelta per girare questa importante serie, grazie alle sue caratteristiche ambientali e naturalistiche. Come amministrazione – dichiara in una nota il sindaco De Caprio – abbiamo sposato il progetto perché crediamo che, per il turismo e lo sviluppo del territorio, il cinema sappia apportare più vantaggi di qualsiasi altra azione di marketing diretto. Noi vogliamo che questa esperienza filmica diventi per gli amanti della serie televisiva un motivo di viaggio e di destinazione, ovviamente verso Orsomarso e la Calabria, in generale”.

Un’anteprima su quanto sarà discusso nel corso dell’incontro con la stampa viene espressa da Pino Citrigno: “Lu.Ca., già dalle prime battute, ha riscosso grandi successi – commenta il Presidente della Fondazione Calabria Film Commission -. Dopo il pluripremiato lungometraggio di Jonas Carpignano “A Ciambra” e l’esordio di Claudio Santamaria dietro la macchina da presa con “The Millionaire”, ci misuriamo con una produzione internazionale. Lu.Ca. riparte con una serie tv di respiro mondiale e con un cast di star hollywoodiane. Un’operazione che, siamo certi, darà grande visibilità al nostro territorio e che conferma la nostra mission: creare opportunità di crescita e sviluppo grazie a un settore strategico come il cineturismo”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.