‘Ndrangheta – Indagato il consigliere regionale Orlandino Greco per voto di scambio

orlandino-grecoVoto di scambio, corruzione e corruzione elettorale, sono queste le accuse a carico del consigliere regionale Orlandino Greco, del gruppo “Oliverio Presidente” e del consigliere provinciale di Cosenza, Aldo Figliuzzi. I due esponenti politici sono stati raggiunti da un avviso di garanzia, con contestuale invito a comparire, emesso dal pm della Dda di Catanzaro Pierpaolo Bruni. Le ipotesi di reato, aggravate dall’articolo 7, si riferiscono alle amministrative di Castrolibero del 2003 e del 2008 quando Greco e Figliuzzi erano rispettivamente sindaco e vicesindaco del paese Cosentino.

Secondo l’accusa, i due avrebbero pagato il clan di Michele Bruni per ottenere appoggio elettorale. Ad accusare Greco e Figliuzzi ci sarebbero le dichiarazioni di quattro collaboratori di giustizia. Le indagini hanno avuto un’improvvisa accelerazione e puntano adesso a far luce su episodi più recenti. Per questa mattina sono previsti gli interrogatori di Greco e Figliuzzi.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.