Perché la Calabria continua ad essere una regione non positiva?

Scopri e inventa ciò che gli altri devono, o dovranno, pagare. E’ il motto a cui rifarsi giorno dopo giorno nella città di Soverato. Chi ha una buona idea genera una propria azienda. Chi avrà successo vedrà aumentare il valore della propria vita. I dati del 2017 in tema di export del made in italy nei mesi gennaio-aprile hanno toccato quota novanta miliardi di euro con un aumento di 4 miliardi in più rispetto allo stesso periodo dell’anno precedente. Sono aumentate le vendite dei macchinari, dei prodotti in metallo, degli occhiali, dei gioielli,della chimica,della farmaceutica,del tabacco, dei computer, del tabacco.

Prodotti che presentano un saldo commerciale significativo. Ciò detto bisogna chiedersi perché in Calabria ciò non accade? Il saldo export-import della Calabria è negativo del 104,9 per cento. L’elaborazione dell’ufficio studi della CGIA di Mestre sulla base dei dati Istat ha illustrato i dati provvisori per primi quattro mesi dell’anno. Il rank per saldo della regione posiziona al 18 posto la regione Calabria su venti. La Calabria perché continua ad essere economicamente una regione non positiva? Complessivamente il made in Italy ha registrato nel 2016 un valore positivo pari a 121 miliardi di euro.

Si creato un nuovo triangolo industriale che parte da Milano, tocca Bologna e arriva a Venezia.Le regioni che hanno migliorato i propri conti e di fatto sono protagoniste di cambiamento sono Il Veneto,l’Emilia Romagna e la Lombardia.La Calabria dov’è? In Calabria ha preso da tempo il pseudo mercato della contraffazione, visto che vengono sequestrati migliaia di prodotti non originali nel porto di Gioia Tauro, nei mercatini settimanali, su numerosi lungomari. E’ positivo segnalare che molte aziende che avevano delocalizzato in parte o completamente le proprie attività, incominciano a far rientrare in Italia. Il Sud però non è interessato a questo nuovo fenomeno commerciale.

Enrico Vaccaro Sociologo

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.