Perseguitava dipendente, arrestato imprenditore

carabinieri5Un imprenditore romano di 37 anni è stato arrestato dai carabinieri di Scalea e posto ai domiciliari per atti persecutori nei confronti di una sua dipendente, una ragazza di 24 anni residente in Calabria. L’uomo ha organizzato appuntamenti di lavoro per rimanere da solo con la ragazza. Dopo i ripetuti rifiuti l’uomo ha iniziato a minacciare la vittima la quale è rientrata a Scalea e denunciato l’accaduto. I militari hanno sorpreso l’imprenditore a Scalea e lo hanno arrestato.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.