Ragazzo accoltellato a Catanzaro, indagato non risponde al Gip

sia2Si è avvalso della facoltà di non rispondere Nicolas Sia, il 19enne accusato dell’omicidio, a coltellate, del 18enne Marco Gentile. Si è infatti svolta questa mattina l’udienza di convalida nel carcere di Catanzaro davanti al gip Assunta Maiore. Nicolas Sia era difeso dall’avvocato Giovanni Merante dello studio Pittelli. Già nel pomeriggio potrebbe essere resa nota la decisione. Intanto alle 14 è fissato l’inizio dell’esame autoptico.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.