Regione – 80 nuovi “portaborse”: Sono tutti selezionati tra gli “amici di…”

consiglio regionaleNuova “infornata” di portaborse, a palazzo Campanella. L’ultimo Bollettino ufficiale della Regione Calabria, infatti, fa emergere un elenco non esaustivo (se si considera che molti ruoli sono già stati affidati negli scorsi mesi e altrettanti sembra che verranno distribuiti successivamente) di ottanta nuovi incarichi tra responsabili amministrativi, responsabili o componenti di struttura, collaboratori esperti e autisti a disposizione dei consiglieri regionali. La notizia, in sé non eclatante, diventa degna di essere riportata per i nomi iscritti a questa lista, che danno un’ulteriore prova del generalizzato clientelismo che dilaga all’interno dell’apparato amministrativo della nostra Regione. La pratica, perfettamente bipartisan e perfettamente legale, di nominare gli “amici di…”, continua infatti a stipendiare un “ceto” mirato della società calabrese, facendo sì, dunque, che trovino un ottimamente remunerato lavoro ben 7 conoscenti di Giuseppe Graziano, 6 di Tonino Scalzo e Franco Sergio, 5 di Francesco Cannizzaro, Giuseppe Giudiceandrea, Michele Mirabello e Flora Sculco, 4 di Orlandino Greco e Giovanni Nucera, 3 di Giuseppe Aieta, Giovanni Arruzzolo, Baldo Esposito, Carlo Guccione e Giuseppe Neri, 2 di Mimmo Battaglia, Francesco D’Agostino, Giuseppe Mangialavori, Fausto Orsomarso, Sebi Romeo e Nazzareno Salerno e 1 di Mimmo Bevacqua, Arturo Bova, Mauro D’Acri, Pino Gentile, Nicola Irto, Alessandro Nicolò, Mario Oliverio e Mimmo Tallini. Tra i nomi si possono notare quelli di persone che hanno rivestito i più svariati ruoli anche in più di un’occasione permettendo il perdurare della spesa annuale di oltre 4 milioni di denaro pubblico al di là delle più svariate rimodulazioni e ridesignazioni operate dai più svariati esponenti della politica locale. Tutto questo, senza che nemmeno una sola voce si levi fuori dal coro per sottolineare che, forse, i buchi al bilancio potrebbero essere tappati anche riducendo il numero di questi incarichi. (lorasiamonoi.wordpress.com)

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.