Soverato, la solidarietà sulle note del mitico Elvis

Grandi applausi per “Mamur & The Cruels” al teatro comunale. 

L’onda della solidarietà viaggia sulle note del mitico Elvis, a Soverato. Travolgente il tributo-serata-evento a scopo di beneficenza che ha visto salire sul palco del teatro comunale Mamur & The Cruels. Fondi destinati all’associazione onlus “Orlando il guerriero”. Lui, Mamur, è il sosia perfetto di Elvis Presley: nelle movenze, nel fisico e nella voce. Il gruppo dei “The Cruels” ha fatto, invece, capire quanta e quale qualità ci sia nel panorama musicale locale. L’insieme esplosivo di cover e rock ha fatto divertire, per oltre due ore, il pubblico in sala, per come sottolineato a fine serata da Domenico Milani, come sempre brillante ed esperto nella conduzione.

Molto efficace il “cameo” con il quale Bernard Dika, giovane Alfiere della Repubblica, ha rappresentato Elvis nel suo tempo, con particolare riferimento al ’68 e alle battaglie di libertà di quegli anni. Emozionante la reinterpretazione di “My way” del bravissimo violinista Gabriel Giannotti.

Alla fine, Orlando “il guerriero” ha voluto ringraziare tutti, anticipando i contenuti dei suoi nuovi progetti per aiutare chi soffre, dai disabili agli ammalati. Un impegno che suscita sempre grande coinvolgimento nell’opinione pubblica. Tanti gli sponsor che hanno sostenuto l’iniziativa.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.