Viaggiava con eroina in auto, denunciato 39enne di Girifalco dopo inseguimento

Dopo un inseguimento durato vari minuti, la Polizia Stradale ha denunciato un 39enne di Girifalco. Nei giorni scorsi, personale della Sezione Polizia Stradale di Catanzaro ha notato un’auto guidata da un uomo che procedeva a velocità elevatissima compiendo manovre azzardate.

Gli agenti hanno così invertito il senso di marcia e, azionando i segnali acustici e luminosi, hanno raggiunto l’auto sulla strada provinciale 48 (nel quartiere Germaneto), dopo vari minuti di inseguimento e diversi tentativi di speronamento da parte del conducente.

Nel corso del controllo, all’interno del veicolo è stata rinvenuta una busta di plastica con all’interno una sostanza che, dopo le analisi di laboratorio da parte di personale del Gabinetto Provinciale di Polizia Scientifica di Catanzaro, è risultata essere “eroina” per un peso lordo di 0,16 grammi.

All’uomo, P.V. di 39 anni, residente a Girifalco, è stata contestata la violazione amministrativa prevista dal Testo Unico in materia di stupefacenti. Denunciato, inoltre, per resistenza a Pubblico Ufficiale e per inosservanza del foglio di via obbligatorio, in quanto, a suo carico era stato emesso, a partire dal 25 maggio del 2018, un provvedimento di divieto di ritorno nel Comune di Catanzaro per tre anni.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.