Blitz di carabinieri e polizia a Catanzaro nella roccaforte dei rom, 21 arresti

Dalle prime ore di oggi Polizia e Carabinieri di Catanzaro stanno eseguendo un’ordinanza di custodia cautelare emessa dal GIP presso il Tribunale di Catanzaro, su richiesta della locale Procura della Repubblica – Direzione Distrettuale Antimafia, nei confronti di 21 soggetti indagati, a vario titolo, di associazione a delinquere finalizzata allo spaccio di sostanze stupefacenti, furto e porto abusivo di armi, ricettazione ed estorsione, tutti fatti avvenuti nell’area sud del capoluogo regionale.

L’operazione prende il nome di Aesontium, il nome latino di viale Isonzo, considerata la roccaforte del rom di Catanzaro.