Cacciatore scivola e si spara in faccia, morto

Cacciatore scivola accidentalmente e si spara al volto. É capitato – come riporta il Corriere  della Sera – questa mattina ad un ottantenne che si trovava in una zona boschiva di Arzignano, in via San Pietro, in località Castello.

L’anziano, ridotto in gravissime condizioni, é stato subito trasferito d’urgenza all’ospedale di Vicenza in elicottero. Ricoverato nel reparto di rianimazione. Lì, dopo poche ore, è morto. A quanto pare si è trattato di un tragico incidente.

Il pensionato stava camminando con il fucile in mano. Il colpo in canna. Quando ha perso l’equilibrio sul terreno reso scivoloso dalla pioggia é partito il colpo. Sfortuna ha voluto proprio in volto. A chiamare i soccorsi un altro cacciatore. Ma per l’uomo non c’è stato nulla da fare.