Operaio sbatte la testa cadendo da un muletto e muore

Tragedia sul lavoro in un’azienda agricola di Lamezia Terme. Un uomo di 50 anni è morto dopo aver sbattuto violentemente la testa cadendo da un muletto mentre spostava una grossa balla di fieno.

Secondo quanto appreso, l’uomo era un operaio specializzato e si trova all’interno di un’area dell’azienda – che si occupa anche della produzione di vini – adibita alla lavorazione di prodotti bovini.

Sul posto gli uomini della Polizia di Stato del commissariato cittadino, il Pm di turno e il medico legale. L’uomo lascia la moglie e due figli.