Operazione “All Ideas”, a Catanzaro sette ordini di carcerazione

I Carabinieri del Nucleo Operativo e Radiomobile della Compagnia di Catanzaro hanno dato esecuzione a 7 ordini di carcerazione nei confronti di soggetti già noti alle forze dell’ordine, poiché nel febbraio del 2018 sono stati arrestati unitamente ad altri nell’ambito della cosiddetta operazione “All Ideas”.

L’attività investigativa, condotta dal Nucleo Operativo e Radiomobile della Compagnia di Catanzaro, aveva permesso di disarticolare un’organizzazione criminale operante nella zona sud della città.

Le accuse erano di associazione finalizzata al traffico di sostanze stupefacenti, detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti in concorso e detenzione illegale di armi.

Gli ordini di carcerazione sono stati emessi dall’Ufficio esecuzioni penali della Procura della Repubblica presso il Tribunale Ordinario di Catanzaro a seguito dell’ordinanza emessa dalla Suprema Corte di Cassazione per l’inammissibilità del ricorso da loro presentata. Gli stessi sono stati tradotti presso le Case Circondariali competenti al fine di espiare dai 4 ai 7 anni di reclusione.