Recuperata dalla Guardia costiera di Soverato una tartaruga “caretta caretta”

Nella giornata odierna il personale dell’Ufficio Circondariale Marittimo di Soverato è intervenuto sulla spiaggia del Comune di Guardavalle per recuperare un’esemplare di tartaruga comune “caretta caretta”. L’animale marino, che si è stimato potesse avere circa 60 anni, è stato recuperato in gravi condizioni dovute all’ingestione di un amo con relativa lenza.

A causa di ciò l’animale, non potendo più alimentarsi, si è spiaggiata nel Comune di Guardavalle in stato di evidente debilitazione. In seguito all’intervento del medico veterinario dell’Azienda Sanitaria Provinciale di Catanzaro, l’esemplare è stato consegnato all’associazione Mare Calabria di Montepaone che provvederà alla rimozione dei corpi estranei e al recupero dell’animale.

È importante ricordare che ogni qual volta viene rinvenuto un animale marino in spiaggia è necessario contattare immediatamente il Comando più vicino della Capitaneria di Porto che provvederà ad attivare le procedure previste per il soccorso e recupero.

Si raccomanda a coloro che effettuano la segnalazione di non mettere in atto nessuna azione sul corpo dell’animale in quanto manovre scorrette potrebbero risultare fatali per l’animale.

L’intervento sull’animale è consentito dalla normativa vigente esclusivamente ad enti ed associazioni per questo accreditate.