Sgarbi si candida alle Elezioni Regionali in Calabria: “Voglio liberare i calabresi”

“Rinascimento” parteciperà alle prossime elezioni regionali in Calabria. Ad affermarlo in un video pubblicato sui social Vittorio Sgarbi, famoso critico d’arte e attuale Sindaco di Sutri. Il deputato si candida in seguito alla scomparsa di Jole Santelli, convinto che questa Regione del Sud Italia possa appunto “rinascere”.

“Ho deciso per liberare i calabresi – ha annunciato Sgarbi – , non per liberarli dalla povertà, ma piuttosto dalle menzogne. Quel poco che in una Regione difficile si poteva fare durante le vacanze di Natale è stato impedito dal Governo. Quando il Presidente Jole Santelli, che se ne è andato, aveva verificato dei numeri che la “peste del nostro tempo” non aveva colpito in modo così violento la Calabria, aveva prima aperto la Regione. Io pensai subito di volare lì, perché potevo immaginare che i ristoranti, gli alberghi fossero aperti durante il lockdown. Un’idea straordinaria, ma un’ordinanza durata troppo poco, i ministri del Governo glielo hanno subito impedito, poi le se n’è andata”.

La morte del Presidente della Regione spinge i calabresi al ritorno alle urne. Per Sgarbi il suo partito Rinascimento può spingere i cittadini a lottare contro le giustizie: “Si torna a votare in un momento, non nero come la morte, in cui però un altro esponente, Domenico Tallini, è stato liberato dal carcere dopo un’operazione sbagliata del procuratore Gratteri. Non si può sopportare che in Calabria accada questo, persone accusate dallo Stato di violenze mai commesse. Vivere a Reggio Calabria non è come vivere a Reggio Emilia, hai meno diritti e hai il pericolo che, oltre la criminalità, la giustizia possa accusarti ingiustamente. Dobbiamo liberare la Calabria da questa condizione di pregiudizio, di menzogna, di impedimento del lavoro, dalla paralisi dell’economia”, ha ancora sottolineato Sgarbi.

Grandi propositi e tanta voglia di fare, Sgarbi si aspetta tante adesioni al suo partito e invita i calabresi a farsi avanti: “Economia, vita, giustizia e libertà sono basi fondamentali per un movimento che si chiama ‘Rinascimento’ e che voglio presentare alle prossime regionali, per dare loro forza di denunciare gli errori del Governo e della cattiva giustizia. Un nome ben augurale in questa campagna d’inverno, in vista delle elezioni al momento previste il 14 febbraio. Un ritorno alla vita che non è solo una condizione fisica, ma anche psicologica. Serve un Rinascimento anche in Calabria, state con me per combattere in nome della libertà, per avere persone nuove che io cercherò di incontrare e scegliere. Per entrare nelle nostre liste dovete cercare www.vittoriosgarbi.it e mandare lì la vostra adesione”.