Soverato, Ipsseoa: convegno “Ballo ma non Bullo”

Mercoledì 14 febbraio presso l’istituto alberghiero Di Soverato si è svolto il convegno”Ballo ma non Bullo “organizzato dalla prof.ssa Ermelinda Lifrieri,referente del bullismo .

Il Dirigente prof. G.Fioresta ha portato i saluti  ringraziando gli intervenuti per l’attenzione ad un problema che purtroppo è di grande attualità. Ha introdotto i lavori e moderato la prof.ssa Lifrieri ed ha relazionato egregiamente la prof.ssa Tiziana Iaquinta,pedagogista ricercatrice  presso l’UMG di CZ. Accoglienza e rispetto dell”altro”, ascolto, educazione dei sentimenti ed empatia sono stati i temi fondanti esplicitati dalla prof.ssa Iaquinta.

“Il bullo è un debole per eccellenza perché comunica con la violenza  e perché agendo su un debole agisce su sé stesso”. Grande partecipazione,soprattutto dei ragazzi rappresentanti le varie scuole del comprensorio.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.