Suicida comandante della stazione dei carabinieri

Tragedia a Pizzo Calabro. Nella notte si è ucciso in caserma il comandante della Stazione dei Carabinieri di Pizzo, Paolo Fiorello. Non si conoscono i motivi del gesto. Si è tolto la vita con la pistola d’ordinanza con un colpo esploso all’altezza del cuore. A ritrovarlo e a prestargli i primi soccorsi i colleghi.

Sul posto anche l’equipaggio del 118. Fiorello era molto apprezzato dalla popolazione, dai suoi superiori e dai militari che erano alle sue dipendenze per il lavoro che quotidianamente svolgeva, impegnandosi sia sul versante della repressione dei reati che in quello, più delicato, della prevenzione.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.