Traffico internazionale di droga, 19 arresti tra la Calabria e il Nord Italia

Una vasta operazione, denominata Hermano, è in corso dalle prime luci dell’alba in diverse province italiane.

A conclusione delle indagini coordinate dalla Procura della Repubblica – Direzione distrettuale antimafia di Reggio Calabria, i carabinieri del Comando provinciale reggino hanno dato esecuzione ad una ordinanza di custodia cautelare, emessa dal Tribunale del capoluogo – sezione Gip – nei confronti di 19 persone.

Al centro dell’inchiesta ci sono diversi soggetti residenti a Taurianova, nella Piana di Gioia Tauro. Il blitz ha interessato anche le province di Milano, Parma, Verona e Vicenza.

Sono ritenuti responsabili di aver fatto parte di un’articolata organizzazione, capace di gestire un fiorente traffico di stupefacente che, acquistato in Sud America e transitato in Spagna, veniva poi rivenduto su tutto il territorio nazionale.