Trovata bara con resti umani in una discarica nel catanzarese, disposto il sequestro

Macabra scoperta di una bara con dentro ossa di un essere umano è stata rinvenuta in una discarica nel comune di Botricello.

La scoperta è stata effettuata da una ditta incaricata dal Comune di Botricello che stava intervenendo per rimuovere il cumulo di rifiuti presenti nella parte alta del paese.

Nell’immediato è stato avvertito il sindaco del comune catanzarese, Saverio Simone Puccio, che ha allertato i carabinieri e l’Azienda ospedaliera provinciale.

La bara, su disposizione dei militari di Sellia Marina, è stata sequestrata e verrà ispezionata nelle prossime ore da un medico legale per constatare da dove arrivi e a chi appartengono le spoglie del defunto.