Turista tedesca si perde durante escursione, soccorsa dai vigili del fuoco

Alle ore 16.45 circa del 7 ottobre alla Sala Operativa dei Vigili del fuoco di Reggio Calabria giungeva una richiesta di soccorso da parte di una turista tedesca.

La Signora durante una escursione solitaria nella zona di Roghudi, non riuscendo a trovare la strada di ritorno alla propria vettura, chiedeva aiuto ai vigili del fuoco.

Gli operatori di sala operativa, attivando la procedura per la geo localizzazione “Geolog VVF”, riuscivano in poco tempo ad individuare la posizione della turista dispersa alla quale veniva consigliato di fermarsi in attesa dei soccorsi.

Nel contempo venivano inviate sul posto le squadre dei distaccamenti di Melito Porto Salvo e Bianco oltre a personale TAS (Topografia Applicata al Soccorso).

Data la complessità dell’orografia del terreno e l’assenza di vie idonee al transito con automezzi di soccorso, i Vigili del Fuoco percorrendo sentieri per lo più non segnalati alle ore 21.50 circa, raggiungevano la donna che era in buono stato di salute; la stessa veniva riaccompagnata alla vettura e scortata fino a raggiungere la statale 106.