Uomo di 58 anni si dà fuoco al cimitero, è in gravissime condizioni

Si è dato fuoco, questa mattina, nel cimitero di Stefanaconi, nel Vibonese. L’uomo (N.A.), impiegato comunale di 58 anni, si è spogliato e cosparso di benzina, prima di compiere il folle gesto. E’ rimasto gravemente ustionato.

Condizioni disperate. Il corpo è stato, quasi completamente, avvolto dalle fiamme. Le ustioni sono numerose. Giunti tempestivamente sul posto il personale del 118, il quale ha allertato l’elisoccorso, i vigili del fuoco ed i carabinieri. Non sono ancora noti i motivi collegati all’estremo gesto. Gli stessi potrebbero essere di natura lavorativa.