A Squillace la presentazione del romanzo “Il masai bianco”.

“Il masai bianco” è il titolo dell’avvincente romanzo scritto da Matteo Transtevere, giovane e promettente autore calabrese. La storia narra le vicende di Martin, un uomo di business pronto a firmare un contratto multimilionario con il Governo della Tanzania per la costruzione di grosse infrastrutture nel Paese.

Continue coincidenze portano il protagonista in un villaggio di primitivi. In quel mondo, così diverso dal suo, si troverà faccia a faccia con le maschere che per anni ha indossato per proteggersi dalle sue paure, ma che inevitabilmente gli hanno impedito di vivere. Si tratta di una storia ricca di colpi di scena, e permette al lettore di intraprendere un viaggio che parte dalle remote distese della savana africana e porta fino alla profonda conoscenza di sé stessi.
L’incontro, ad ingresso libero, avrà luogo all’interno del Castello Normanno di Squillace, una splendida location per un piacevole confronto con l’autore . L’appuntamento è per lunedì 19 agosto alle ore 18:30.

L’evento, organizzato dall’Assessore alla Programmazione Turismo, Franco Caccia, è stato inserito nella programmazione estiva “R-Estate con noi- 2019” del Comune di Squillace.

Matteo Transtevere si è laureato in economia a Roma. Dopo aver lavorato come consulente aziendale a Londra, diventa giornalista economico, un lavoro che per diversi anni lo porta in giro per il mondo. Dalla sua ultima esperienza professionale in Tanzania coglie ispirazione per la scrittura di questo suo primo romanzo.