Calcio a 5, la Nausicaa espugna il campo della Sensation C5

Riceviamo e pubblichiamo:
Prova di forza per i nostri ragazzi che oggi, con un fortissimo orgoglio, hanno espugnato il campo della Sensation C5. Un match emozionante, che ha regalato uno spettacolo bellissimo a tutto il pubblico presente. Le assenza di Ranieri, Migliarese, Castanó e Riccardo Parafati, non si sono fatte minimamente sentire perché i compagni chiamati in causa hanno dato davvero tutto.

Si parte con Mazzei, il capitano Feudale, Parafati F., Pestich e Politi nel ruolo di piovot. Passano esattamente 32” e i padroni di casa trovano il vantaggio grazie ad una disattenzione dei nostri ragazzi. Non passano neanche due minuti e raddoppiano clamorosamente: 2-0. Sembra una partita maledetta destinata a finire male ma il risultato provvisorio non scalfisce minimamente i ragazzi Nausicaa.

Infatti, capitan Feudale e compagni iniziano a macinare gioco fino a quando Mazzei lancia su Parafati che mette a sedere l’avversario e accorcia le distanze. La partita inizia a prendere forma al punto di sprecare ancora due chiare occasioni goal con Pestich prima e nuovamente con Parafati trovando il muro del portiere avversario. Riparte il secondo tempo e nostri ragazzi iniziano un vero e proprio assedio nella metà campo avversaria fino a quando il nostro Gino Voci realizza un capolavoro che pareggia i conti.

La Nausicaa continua con chiare occasioni goal con il capitano Feudale e con Pestich che trova la mano dell’ultimo difensore ormai battuto. Si comincia a respirare aria di vittoria e a tempo scaduto la classe arbitrale fischia una punizione dal limite per noi.

Alla battuta di Alessandro Politi esperto in sassate, finta e Pestich fa partire un bolide regalando la vittoria finale. Impressionante la prova di tutti i nostri ragazzi che hanno dimostrato, ancora una volta, di essere un gruppo spettacolare.

Complimenti anche a Mister Cento che ha saputo gestire alla perfezione una gara delicatissima e ai giovani Cristofaro e Procopio sempre pronti a sacrificarsi. Ora testa a sabato in cui ospiteremo la fortissima Natural Futsal. Bravi ragazzi, siamo orgogliosi di voi. Forza Nausicaa.