Catanzaro – Carabiniere interviene per sedare lite familiare ma viene aggredito, 33enne arrestato

Sono sopraggiunti a sirene spiegate e al culmine di una lite familiare scatenatasi ieri sera in un’abitazione di via Santa Maria nella zona sud di Catanzaro, due pattuglie dei carabinieri della stazione centrale.

Ma il tentativo di sedare il diverbio insorto tra due coniugi ha esasperato ancor di più gli animi conducendo G.S. catanzarese di 33 anni ad aggredire uno dei carabinieri intervenuti sul posto.

Il militare è stato infatti colpito al volto dal giovane visibilmente agitato dai toni aspri che nel frattempo aveva assunto la conversazione. Il 33enne è stato così arrestato per resistenza a pubblico ufficiale e condotto presso l’abitazione della madre in attesa dell’udienza di convalida.