Catanzaro, Meetup Il Territorio Cinque Stelle propone il baratto amministrativo

m5sterritorio«Il Consiglio Comunale di Catanzaro si affretti ad approvare la proposta sul baratto amministrativo che abbiamo depositato ieri in Comune». È quanto affermano gli attivisti del Meetup Il Territorio Cinque Stelle Catanzaro, che aggiungono: «In questo momento di crisi economica, è necessario che il Comune di Catanzaro dia un chiaro segnale di vicinanza ai cittadini che hanno difficoltà a corrispondere con puntualità tasse onerose come Tasi, Tari e Servizio Idrico. Il baratto amministrativo consentirebbe ai cittadini in difficoltà di commutare le tasse in servizi da rendere al comune, come ad esempio la pulizia delle aree verdi o piccoli lavori di manutenzione dei beni pubblici».
«Il baratto amministrativo – continuano gli attivisti – è una proposta di buon senso, che può e deve trovare il necessario appoggio politico dell’intero consiglio comunale. È una mera questione di volontà, che in altri comuni del comprensorio è già realtà. Il Comune deve limitarsi, come afferma l’art. 24 della legge 164/2014, a definire con apposita delibera i criteri e le condizioni per la realizzazione di interventi su progetti presentati da cittadini singoli o associati. Dal canto nostro, restiamo sempre disponibili a collaborare per migliorare o integrare la proposta».
Il Meetup Il Territorio Cinque Stelle conclude: «Faremo presto una petizione popolare, che accompagnerà la nostra proposta già depositata in Comune e che servirà a far capire ai politici catanzaresi, che i cittadini vogliono il baratto amministrativo».

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.