Coniugi travolti e uccisi da auto in corsa nel Lazio, il marito era calabrese

È di due morti il bilancio di un terribile incidente verificatosi tra Ardea ed Aprilia, nel Lazio. A perdere la vita due coniugi, Pietro Taccone (86 anni) e Nelida Ciuchini (82 anni), sbalzati da un’auto in corsa dopo essere scesi dall’autobus in via La Cogna.

L’uomo era originario di Santa Domenica di Ricadi ma residente da anni nel Lazio. Il giovane alla guida del mezzo, un 20enne del luogo fermatosi dopo l’impatto, ha raccontato di non essersi accorto dei due pedoni per via della strada buia ed avrebbe tentato di schivarli senza successo.

Nel violento scontro, i due anziani sono stati sbalzati sul parabrezza per poi finire sull’asfalto. I sanitari del 118 non hanno potuto fare altro che constatarne il decesso. Il 20enne è stato sottoposto ai controlli su alcol e droga i cui risultati saranno resi noti nelle prossime ore.