Esplode un termosifone, bimba di 8 anni ustionata

Una bambina di otto anni è rimasta ferita a seguito dello scoppio del radiatore del termosifone a Centrache, piccolo borgo delle Preserre catanzaresi. La piccola ha riportato ustioni in diverse parti del corpo.

Adesso è ricoverata al Centro specializzato di Bari. Ferito pure il padre anche se in maniera meno grave. L’incidente domestico poteva avere conseguenze molto più gravi.

Il papà è stato ricoverato all’ospedale di Soverato dove i tenuto sotto osservazione. Sono in corso indagini per stabilire le cause dello scoppio del termosifone. (Gazzetta del Sud)